Ultima modifica: 28 Giugno 2018

BUONE VACANZE :)

Carissimi alunni,
anche quest’anno scolastico è volato. È stato un anno intenso vissuto insieme.
Insieme avete vissuto numerose esperienze, acquisito conoscenze e abilità, competenze da utilizzare e consolidare nel prosieguo degli studi e della vostra vita. Insieme, banco a banco, gomito a gomito, avete provato varie e contrapposte emozioni: vi siete divertiti per i fatti buffi che a scuola spesso accadono, vi siete preoccupati per una verifica o un’interrogazione, vi siete “arrabbiati” quando qualcuno o qualcosa vi ha deluso, vi siete sentiti orgogliosi quando sembrava così difficile e invece ce l’avete fatta…
Avete accumulato un tesoro di storie collettive: crescendo ne selezionerete alcune, diventeranno i vostri racconti coi quali intratterrete di tanto in tanto amici e familiari. Di sicuro tra i protagonisti di questi aneddoti, oltre ai vostri compagni, ci saranno alcuni docenti, qualche collaboratore scolastico … e talvolta anche la preside!
Quante più “storie di scuola” avrete da raccontare, tanto più significherà che la Scuola ha avuto una parte importante nella vostra vita.

Mi auguro che sia così per ciascuno di voi e sono sicura di interpretare il pensiero di tutti coloro che lavorano in questa scuola, con passione e dedizione.

L’estate è alle porte. Per circa 2 mesi sarete in “vacanza”. La parola vacanza deriva dal verbo latino “vacare”, che significa “essere vuoto, essere libero”.
È un’occasione importante: dovete approfittarne. Questo spazio dell’anno tutto per voi non lasciatelo rimanere “vuoto”. Riempitelo di esperienze significative. Prendete spunto da ciò che di più bello la Scuola vi ha dato e approfonditelo, esploratelo, ampliatelo.
Ricordatevi che le esperienze sono tanto più significative quanto più reali, perciò alzate gli occhi dagli schermi artificiali e cercate sguardi, ascoltate voci, toccate cose, gustate sapori e odori. E riflettete, osservate con curiosità il mondo reale attorno a voi.

Nel frattempo la Scuola non andrà in vacanza, ma approfitterà della vostra momentanea assenza per riflettere sull’anno trascorso e impostare un nuovo anno ancora più ricco ed entusiasmante di quello precedente. Vi aspettiamo per settembre, desiderosi di sentirvi raccontare come avrete trascorso le vostre vacanze e di vedervi cresciuti, pronti a proseguire il percorso iniziato insieme.

 

Buona estate!

Il Dirigente Scolastico, i docenti e il personale della scuola.

Link vai su